×

Warnung

JUser: :_load: Fehler beim Laden des Benutzers mit der ID: 465

La risalita della Valnerina tra fiumi, montagne, castelli, abbazie, musei e..

La Valnerina “è tutta bella”. Forse perché è tra le parti facilmente accessibili dell’Umbria quella più nascosta, i suoi luoghi si sono preservati nel tempo, al riparo dall’urbanizzazione sfrenata, dall’industrializzazione e dal turismo di massa che spesso arriva a snaturare luoghi e tradizioni. Incastonata tra magnifiche montagne e solcata dal fiume Nera da cui prende il nome, la Valnerina si presta a un turismo di qualità, culturalmente connotato, sportivo e amante del buon cibo. Risalendola a partire dal nostro albergo si potranno incontrare castelli, borghi medievali, magnifiche abbazie benedettine, piccolissimi ma preziosissimi musei e importanti luoghi di culto.

Un percorso che consigliamo spesso ai nostri ospiti prevede alcune soste (di lunghezza variabile a seconda dell’interesse riscontrato) nei borghi di Ferentillo, Scheggino, Vallo di Nera, Norcia e Preci, la visita alle abbazie di San Pietro in Valle, San Felice e Mauro e Sant’Eutizio, abbinata al museo delle mummie di Precetto (Ferentillo) e a quello degli strumenti chirurgici (della scuola chirurgica preciana) medievali presente nell’Abbazia di Sant’Eutizio. A seconda dell’interesse e della stagione il percorso può essere ulteriormente articolato e sviluppato con delle visite a Cascia (dove sorge il santuario di Santa Rita) o al magnifico altopiano di Castelluccio di Norcia, dove, all’inizio dell’estate, è possibile godere della famosa “fiorita”.

Link utili :

www.umbriatourism.it

www.iluoghidelsilenzio.it/category/umbria/valnerina/abbazie-della-valnerina

www.turismovalnerina.it

PRENOTA ONLINE

Data di arrivo
Data di partenza